Soroptimist International d'Italia

Soroptimist International d'Italia
Sorores Optimae

lunedì 21 novembre 2016

"Diciamo BASTA! alla violenza e alla discriminazione di genere", un concorso con le scuole

Anche quest’anno il Soroptimist Club Valle d’Aosta scende in campo contro la violenza sulle donne e lo fa con un concorso proposto alle Scuole Superiori valdostane. L’intento è quello di far riflettere i giovani sul fenomeno della violenza di genere, per educare al rispetto dell’altro, al fine anche di concorrere a modificare la cultura delle nuove generazioni sul tema della violenza alle donne.
lo striscione in piazza Chanoux-Aosta

”Diciamo BASTA! alla violenza e alla discriminazione di genere”, è il titolo della sfida lanciata agli studenti che assai numerosi l’hanno raccolta. Hanno aderito infatti 5 istituzioni Scolastiche Superiori, per un totale di 232 alunni, provenienti da 19 classi intere o gruppi di classi,  guidati nel loro progetto da 10 Docenti. 
La premiazione, che si inserisce tra le iniziative organizzate dalla Regione Valle d’Aosta per la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”,  si svolgerà il 25 Novembre alle ore 10 presso il Salone  Maria Ida Viglino del Palazzo Regionale. I vincitori saranno premiati con 2100 euro erogati dal Soroptimist e dall’Assessorato all’Istruzione e Cultura, che ha dato il proprio patrocinio e sostegno  unitamente al Dipartimento della Sovraintendenza agli Studi della Regione Valle d’Aosta.
I progetti elaborati devono essere rivolti , secondo quanto previsto dal bando, “…alla sensibilizzazione e alla presa di coscienza della violenza di genere…” e possono essere svolti, a scelta dei partecipanti, da tutta la classe o da gruppi della stessa classe e/o della stessa scuola.
Tre le possibili tipologie da utilizzare: immagini, (video, spot, disegni, foto, manufatti), testi scritti (poesie, brevi racconti..), giochi su supporto video (video gioco) o cartaceo (tipo monopoli, tombola, gioco dell’oca…).



Sarà la Giuria, composta dall’Assessore all’Istruzione e Cultura e dal Sovraintendente agli Studi della Regione, dalla Presidente e dai Membri della Commissione Scuola del Soroptimist Club Valle d’Aosta, ad assegnare i premi in denaro, che potranno essere usati dalle classi o dai gruppi di classi partecipanti per le loro attività didattiche, in accordo con i loro Docenti referenti.